Wanderurlaub für die ganze Familie
Mountainbiken
Wandern im Eisacktal
Wanderparadies Eisacktal
Bergpanorama Südtirol
jQuery Slider

Estate attiva nella Valle Isarco

Ogni estate, il paradiso delle mele di Naz-Sciaves sfoggia un ampio programma di attività per il tempo libero. Tra i molteplici sentieri della zona, ubicati a diverse altitudini e di vario grado di difficoltà, sia l'atleta incallito che lo sportivo occasionale trovano l'itinerario ideale per un'uscita escursionistica, una gita in bici o una pedalata in mountain bike. Se le famiglie in genere preferiscono combinare movimento e apprendimento lungo il sentiero delle mele che da Rasa porta a Naz, un escursionista intrepido si lascia invece guidare da segnali e segnavia oltre ripide chine e impegnativi dislivelli.
L'incantevole paesaggio montano che circonda il Sylvanerhof offre la cornice perfetta per una vacanza all'insegna dell'attività fisica nel cuore della natura.

Escursioni e gite in montagna:

Il Natur-Aktiv Park è un vero paradiso per gli amanti della camminata nordica. Disegnando fantasiosi itinerari ed esigendo uno sforzo diverso a seconda del grado di difficoltà, i tanti percorsi si snodano tra prati, meleti e boschi di pini e abeti rossi.

La cima del Monte Pascolo, Punta Quaira e Cima di Terento sono solo alcune delle spettacolari vette che si ergono a corona tutt'attorno al Sylvanerhof e si servono su un piatto d'argento a chi sogna un'escursione ad alta quota. Poco più in là, a qualche minuto di macchina, si aprono nuovi orizzonti dominati dai grandiosi profili del Gitschberg Jochtal, dell'Alpe di Rodengo, dell'Alpe di Villandro e della Plose. In piú da noi riceve la AlmencardPlus con quale c´é la possiblitá di salire con la funivia verso Gitschberg e Jochtal, utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato Alto Adige. Tutto questo gratis!

Anch'esse a un tiro di schioppo, le Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO, sono facilmente raggiungibili dalla Valle Isarco attraverso la Val Pusteria, la Val di Funes, la Val Gardena e la Val Badia.

Escursioni consigliate:

Escursione guidata lungo il sentiero delle mele
Partecipate all´escursione guidata in compagnia di un esperto di mele per conoscere da vicino l’area di coltivazione e i meleti di Naz-Sciaves. Escursione gratuita da aprile fino ottobre 

Sasso Putia (2.875m)
Portarsi da Bressanone al Passo delle Erbe e, da lì, risalire il Sasso Putia (2.875 m), imponente cima dolomitica che regala una delle viste panoramiche più belle della zona.
Chi, d’altro canto, preferisce non raggiungere la vetta, può costeggiarne le falde percorrendo un sentiero circolare di straordinaria bellezza. Tempo di percorrenza (per entrambe le varianti): 5 ore circa

Cima Picco della croce 3.129 m 
L´escursione inizia al villaggio alpino della Malga Fane (1.739 m), prosegue raggiungendo il lago selvaggio e dopo una breve sosta si affronta la salita alla cima della croce – 3.000 m. Qui si gode di una spettacolare vista panoramica. ca. 6 ore per esperti

Il sentiero Adolf Munkel ai piedi delle Odle
L`inizio del percorso Adolf Munkel è alla fine della Val di Funes presso il parcheggio di malga Zannes. Parte sulla strada forestale che porta al rifugio Geisler, continuare sul sentiero ai piedi delle Odle raggiungendo il rifugio Malga Dusler per poi ritornare al parcheggio di Malga Zannes. ca. 3 ore

La cima Lasta (2.194 m) alla malga di Rodengo
La passeggiata inizia al parcheggio a Zumis (1775m). Con lieve pendenza sul cosiddetto Cofinweg per il rifugio Starkenfeld. Qui inizia una leggera salita verso la Cima Lasta, da qui si può godere uno splendido panorama. ca. 5 ore

 

Avventure su due ruote:

La piccola località di Rasa è il punto di partenza ideale per splendide escursioni in bicicletta o mountain bike. L'ampia rete di piste ciclabili della zona comprende percorsi adeguati sia a famiglie con bambini che a ciclisti perfettamente allenati.
Percorrere la ciclabile del Brennero fino al borgo medievale di Vipiteno, attraversare la Val Pusteria fin oltre il confine per raggiungere l'austriaca Sillian, montare in sella e spingersi fino a Bolzano... le possibilità sono mille e più. E per il ritorno si può sempre optare per il treno e per la fantastica offerta della BikeMobilCard, il prezioso biglietto unico che combina treno, bus e bicicletta a noleggio su tutto il territorio provinciale.
Chi, d'altro canto, non vede l'ora di “sgranchire le ruote” della propria mountain bike ha ampiamente modo di farlo sui tanti percorsi a mezza montagna che attraversano boschi e malghe.

Gita consigliata:
imboccare la ciclabile che congiunge Rasa e Sciaves e spingersi fino al forte di Fortezza; costeggiare il lago di Varna e proseguire lungo il sentiero delle castagne fino all’Abbazia di Novacella; fare il giro di boa a Bressanone e tornare verso Sciaves e Rasa.
Tempo di percorrenza: 2 ore circa

Highlights 2016:

  • Börz-Plose Bike Day al 26 giugno: Non é una gara, ma un`offerta ai ciclisti, che mostrano una crescente interesse per gli eventi a loro dedicati, un`ulteriore manifestazione
  • Mountainbike Testival a Bressanone dal 22 al 25 settembre: Durante il Testival i ciclisti possono provare direttamente tutte le novitá della prossima stagione

Sauna e piscine

A soli 5 minuti dal Sylvanerhof, comodamente raggiungibile in auto o con l'autobus che passa ogni ora in direzione Bressanone, lo spettacolare complesso Acquarena ha tutte le carte in regola per sorprendere e conquistare: una piscina coperta, due vasche all'aperto e un'area sauna dalla superficie complessiva di ben 1.200 m2.
Altri suggerimenti di balneazione:
Alpinpool a Maranza, o il laghetto d'Issengo, nel comune di Falzes.

A chi ha voglia di spiccare il volo e godersi le valli e le montagne dell'Alto Adige da una prospettiva del tutto particolare, consigliamo di prenotare un volo in tandem con il parapendio – insomma, le opportunità sono davvero infinite!  

Offerte

nessuna news in questa lista.

Vivere l'Alto Adige

Almencard Vorteile
Richiesta
Verifica disponibilità